Skip to content Skip to footer

Partecipa a un Convivium

“Dal campo alla tavola” nasce la “Filiera Conviviale Italiana”

Nasce la prima rete di vendita diretta degli agricoltori che hanno dato vita ai Distretti del Cibo nelle diverse regioni italiane. L’obiettivo è quello di creare una rete innovativa, organizzata a livello nazionale e diffusa a livello territoriale, per sviluppare l’esperienza della filiera corta, ovvero la collaborazione diretta tra agricoltori e cittadini e lo sviluppo di un sistema di economia partecipata, aperta a quanti vogliono contribuire al progetto e usufruire dei servizi predisposti: chiunque privato cittadino, azienda, negozio, ristorante, associazione può avvantaggiarsi dell’iniziativa.

Convivium Parco Stupinigi

Il primo Convivum

Cos’è il Convivium

Il Convivium è l’unità territoriale di base della Filiera Conviviale Italiana. È una rete locale e una community. È formata da:
Il Convivium è una vetrina geolocalizzata che raccoglie tutte le offerte settimanali dei produttori. È coordinato da un Convitante (organizzatore / consigliere) formato da Convivalia. Il Convitante:

Il perché dei Convivium

I

Convivium favoriscono gli scambi diretti fra produttori locali e la Comunità dei cittadini e consentono di organizzare appuntamenti programmati per far incontrare i produttori e i consumatori in occasione della spesa settimanale. Ogni Convivium avrà le sue specificità e diventerà punto di riferimento per il territorio in cui nasce.

La spesa sarà il primo momento di aggregazione e iniziativa, ma ogni realtà deciderà il proprio percorso e le attività di interesse degli aderenti: incontri con i produttori, convegni e momenti di confronto sui temi del cibo e dell’agricoltura, incontri con gli chef e laboratori di cucina, degustazioni dei prodotti, iniziative turistiche con possibilità di viaggi e soggiorni negli agriturismi che fanno parte dei Distretti del Cibo o aderiscono alla rete nazionale, ecc.

Con questo progetto vogliamo restituire dignità al lavoro degli agricoltori, rendendo evidente il loro ruolo chiave per la tutela dell’ambiente, del territorio, delle tradizioni, della cultura, della salute, della sicurezza alimentare, dell‘equità, dell‘accesso al cibo a un giusto prezzo, dell’aggregazione sociale e del lavoro, garantendo ai cittadini la certezza di poter acquistare e mettere in tavolo alimenti di cui si conosce la provenienza e la qualità, oltre che la persona impegnata nella loro produzione.

I punti di incontro che vengono creati nei diversi territori, i CONVIVIUM, sono lo spazio per coltivare gli interessi comuni e sono una proposta rivolta tutti per offrire risposte a temi di grande attualità come l’alimentazione, il turismo, l’ecologia, la salute e il benessere, gettando le basi per una nuova economia solidale e conviviale e favorire nuovi stili di vita.

Il Convivium nasce anche con l’obiettivo di promuovere la nascita di “Comunità del Cibo”, così come previste dalle normative nazionale e regionali vigenti.

Partecipare è facile!

Leave a comment

0.0/5